Blog

Indietro Elenco news

Come organizzare una vendita congiunta o vendita abbinata

Promosfera

27/07/2022

Consigli su come gestire la tua vendita abbinata

https://www.promosfera.it/uploads/Blog Promosfera (vendita congiunta) (2).png

Vuoi organizzare una vendita abbinata?

Noi preferiamo chiamarle “vendite congiunte” per ricordarci che non esiste più, come una volta, una disciplina dedicata alle vendite abbinate.

Stante ciò, per attivare una vendita congiunta “sicura” ricordati sempre che l’iniziativa promozionale non deve ricadere, anche solo involontariamente, né in una fattispecie di Operazione a premio né in quella di un sottocosto.


Come evitare che l'iniziativa ricada fra le operazioni a premio

Per evitare che appaia come un'operazione a premio assicurati che la comunicazione indichi con chiarezza il prezzo di ogni prodotto coinvolto, la percentuale di sconto relativa a ciascuno e il prezzo scontato totale.

Ricordati: è fondamentale chiarire che non si tratta di un 'regalo' ma di prodotti offerti al pubblico a prezzo scontato.


Come evitare che l'iniziativa ricada nel sottocosto

Perché l'iniziativa non ricada nel sottocosto, invece, devi fare attenzione alla percentuale di sconto complessivo risultante dall’offerta: applicando tale percentuale a ciascun prodotto promozionato, è necessario che il valore totale di ciascuno non sia uguale o minore al rispettivo prezzo di acquisto come indicato in fattura.


Le vendite abbinate all'estero

Anche all'estero le promozioni di prezzo presentano delle complessità: se stai progettando un'iniziativa di questo tipo in Francia, ad esempio, devi fare molta attenzione poichè in questo Paese, le vendite sottocosto sono vietate. 
In Spagna, invece, i buoni acquisto devono per legge avere una durata molto lunga, non inferiore ai due anni


Consigli su come gestire la tua vendita abbinata

Volendo fare una riflessione più ampia su questo genere di iniziative, ricordati di fare la massima attenzione al rischio che queste possano configurarsi come pratica sleale oppure che possano influenzare il comportamento di acquisto del consumatore.

Più in generale, progettale tenendo sempre in considerazione le norme sulla tutela dei consumatori di ciascun paese coinvolto e, a tal fine, di provvedere sempre ad una corretta redazione di 'terms&conditions'.

Un regolamento ben strutturato chiarisce in modo inequivocabile e trasparente le condizioni della promessa al pubblico consentendo non solo di prevenire eventuali contestazioni da parte dei consumatori ma anche di garantire che i presupposti della promozione non contravvengono alle condizioni giuridiche di cui abbiamo parlato.

Vuoi organizzare una vendita abbinata! Contattaci per studiarla insieme!

Articoli correlati

Tags: Italia Normativa