Blog

Indietro Elenco news

Gran Bretagna e concorsi a premi: cosa piace ai consumatori

Promosfera

09/05/2016

Intervista al nostro referente a Londra

https://www.promosfera.it/uploads/Intervista_UK.png

Questo mese abbiamo intervistato il nostro referente di Londra per avere uno spaccato sui gusti e abitudini dei consumatori in UK. Ecco cosa ci ha raccontato

Quali sono le principali differenze fra UK e Italia in materia di concorsi?

Organizzare una manifestazione a premio in UK presenta molte differenze rispetto all’Italia, a partire dall’organismo che regolamenta questo tipo di inziative promozionali. In UK, infatti, non è il Ministero ad avere il controllo sulle manifestazioni a premio che sono invece regolamentate dal CAP che viene monitorato in modo indipendente dall’ Advertising Standards Authority. In UK è obbligatorio che la selezione dei vincitori sia condotta o supervisionata a cura di un Soggetto Indipendente e che i premi vengano consegnati entro 30 giorni dall’assegnazione. Un’altra importante differenza riguarda le tasse che, in UK, non sono previste né a carico del promotore né del vincitore 

Quali sono le manifestazioni più apprezzate in UK?

Le manifestazioni a premio più diffuse sono i concorsi di sorte veicolati soprattutto dai social media, ma sono ancora molto apprezzati i concorsi e i giochi di abilità che creano il maggiore ritorno di immagine per i brand. Le promozioni Instant-win sul package e quelle ‘Willy Wonka style’ sono molto usate dai produttori di beni di largo consumo. Il pubblico di UK apprezza anche le meccaniche basate sulla raccolta punti e i coupon sconto. Si tratta di un mercato molto ricettivo e che offre spazi di creatività notevoli. Partecipare a un concorso è un’attività che appassiona molto il pubblico in questo Paese: ci sono persone chiamate ‘Compers’ che sono veri e propri giocatori professionisti, come succede in Italia con i cosiddetti “concorsisti”.

Quali sono i premi più apprezzati?

Nonostante in UK, diversamente da moltissimi Paesi al mondo, sia possibile mettere in palio denaro, la maggior parte dei promotori di concorsi preferisce comunque premi più aspirazionali come auto, vacanze e dispositivi tecnologici come iPhone, iPad e TV.

Quali sono i brand italiani più amati in UK?

L’apprezzamento per il Made in Italy si traduce in una grande presenza di brand italiani nel Regno Unito: cibo, automobili e abbigliamento del vostro paese sono molto amati in UK. Moltissime aziende italiane realizzano con successo concorsi qui: Fiat, Lavazza, Nutella, Chicco, Buitoni, Peroni, San Pellegrino, De’Longhi, Kinder, Zanussi sono solo alcuni esempi.

Vuoi organizzare un concorso in UK? Contattaci all'indirizzo email: international@promosfera.it

 

Articoli correlati

Tags: Estero Organizzare concorsi