Blog

Indietro Elenco news

Giappone e concorsi a premi: cosa piace ai consumatori

Promosfera

04/11/2016

Intervista al nostro referente a Tokyo

https://www.promosfera.it/uploads/Intervista_Giappone_1.png

Abbiamo intervistato il nostro partner a Tokyo per avere uno spaccato sui gusti e le abitudini dei consumatori del suo Paese. Ecco cosa ci ha raccontato

 

Quali sono i concorsi in store più diffusi in questo Paese?

In Giappone sono molto diffusi i piccoli negozi ('convenience store') aperti 24 ore al giorno che offrono una vasta gamma di prodotti ai propri clienti: alimentari e alcolici, riviste, gadget, prodotti per la casa, per l’ufficio e per la scuola, e molti servizi come ATM, fax, fotocopie, spedizioni postali, biglietteria aerea e per eventi e concerti. Sul territorio giapponese sono presenti oltre 50.000 convenience store che con il loro modello hanno influenzato anche quelli presenti in altri Paesi asiatici come Taiwan, Thailandia, Corea del Sud e Cina.

I concorsi a premi all’interno di questi punti vendita sono molto diffusi e apprezzatii in Giappone. Ciascuna delle principali catene di questi negozi si lega a un personaggio popolare per caratterizzare le proprie promozioni. La presenza di piccoli adesivi che rappresentano il personaggio scelto vengono apposti sui prodotti e collezionarli dà accesso a premi. 

 

Quali sono i concorsi più diffusi sulle piattaforme digitali?

Un'altra meccanica di concorso molto popolare è legata alla tecnologia e si sviluppa attraverso LINE il principale operatore di mobile messaging  del Paese: si concretizza in due differenti tipologie di promozioni che utilizzano punti o sticker. I punti possono essere guadagnati e spesi utilizzando i servizi dell’operatore ma possono anche essere legati a promozioni di terzi, ad esempio, si possono accumulare guardando il video pubblicitario di un brand e possono poi essere convertiti per l’acquisto di prodotti. Gli sticker digitali, invece, riproducono l’immagine della mascot di un brand e vengono distribuiti per aumentare la riconoscibilità della marca. Nelle promozioni a supporto della vendita, alcune aziende utilizzano gli sticker come incentivi all’acquisto, poiché gli utenti che li collezionano possono scaricarli a fronte di un codice che trovano sul prodotto che hanno comprato.  

 

Quali sono i brand italiani più amati in Giappone?

I brand più popolari in questo Paese sono molti; fra i più famosi ci sono molti brand della moda come Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, Salvatore Ferragamo, Gucci,  Max Mara, Prada e Bottega Veneta.

 

Vuoi organizzare un concorso in Giappone? Contattaci all'indirizzo email: international@promosfera.it

Articoli correlati

Tags: Estero Organizzare concorsi